Castelli del Chianti Senese

Dimore consigliate per i pernottamenti:
Numero di notti consigliate: 3

chianti_in_primavera.jpg

Chiudete gli occhi e immaginate una lunga teoria di colli. I vigneti tingono di verde la campagna. Se respirerete a fondo, sentirete il profumo dei fiori spontanei e dei frutti a bacca rossa e nera: li ritroverete tutti nel Chianti Classico, il rosso tipico di questo eden. Qui e là, sui poggi, spunteranno borghi e castelli incantevoli. E da questi partiamo per il nostro viaggio nelle terre del vino toscano…

Castello di Brolio
Tra i monti del Chianti alto ecco il Castello di Brolio, antichissima residenza come altre convertite in azienda agricola. Se la viticoltura è di casa in questo maniero, il merito spetta al “barone di ferro”, al secolo Bettino Ricasoli.
Del castello vero e proprio, convertito nel tempo a dimora signorile, resta il basamento del cassero, risalente ai primi anni del Mille. Da vedere le cantine della tenuta, il giardino all’italiana del Cinquecento e il parco romantico dell’Ottocento.

Castello della Leccia
Su un poggio della Valdelsa, a sud rispetto a Castellina in Chianti, sorge questo castello antico di almeno mille anni. Intorno al maniero, di proprietà della famiglia Daddi, è sorta una bella azienda agricola per la produzione di olio e vino.
Il borgo La Leccia vi sorprenderà. Sorto nel Medioevo, è abbracciato da querce, ulivi e lecci. Nelle radure vicine, d’autunno fioriscono le orchidee.

Castello di Tornano
Il Castello di Tornano vi attende nella campagna di Gaiole in Chianti, fra le colline punteggiate di cipressi, vigneti e alberi di ulivo. Se volete provare l’ebbrezza di dormire almeno una notte fra mura millenarie, sappiate che il castello offre suite di fascino, perfette per un weekend romantico o per una pausa rilassante, a debita distanza dallo stress della città. Se poi volete esplorare i dintorni, salite in sella: nel castello c’è anche un maniero…

Monterinaldi
Vi anticipiamo subito che del castello restano solo pochi resti. Ma questo vuol essere solo un pretesto per farvi conoscere Monterinaldi, tipico borgo chiantigiano nel comune di Radda. Già la sua posizione è deliziosa: il piccolo centro scruta l’orizzonte su un poggio affacciato sulla Val di Pesa. Se amate le cose buone, vi consigliamo il tour della cantina e il pranzo servito sul balcone con vista sui vigneti.

Rocca di Castellina in Chianti
La Rocca, oggi sede del Comune, ha due corpi di fabbrica squadrati e alte mura erette, pare, più di mille anni orsono. Una dritta? Salite sulla sommità del torrione per godervi un bel panorama sulle colline del Chianti.
Approfittate dell’occasione per visitare il borgo medievale di Castellina. La strada principale è Via Ferruccio. Al civico 26 troverete Palazzo Squarcialupi e nel palazzo potete visitare l’Enoteca Antiquaria, un archivio storico del vino con migliaia di bottiglie di Chianti Classico, dalla fine dell’Ottocento a oggi.

Spaltenna
Nel borgo medievale di Spaltenna, alle porte di Gaiole in Chianti, sorgono il castello e la pieve. Il primo, più antico della seconda, ha interni decorati con soffitti ad architrave e portali sontuosi.
La Pieve di Spaltenna, in stile romanico, fondata sul finire del X secolo e dedicata a Santa Maria, è affiancata dal monastero fortificato e da alcuni casali. Attorno, corrono i vigneti di Sangiovese dell’omonima tenuta: oltre mille ettari per la produzione del Chianti Classico.

 

 

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente.

Se navighi sul sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Policy sui cookie

Che cosa sono i cookie?

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da Web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.
I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.
VisitaAboutCookies.orgper ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

Quali sono le principali tipologie di cookie?

Al riguardo, e ai fini del presente provvedimento, si individuano diverse tipologie di cookie:

1. Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche.
Utilizzando il sito www.dimoredepoca.it, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

2. Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito Web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine Web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito Web.
Utilizzando il sito www.dimoredepoca.it, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

3. Cookie di funzionalità

Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall'utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine Web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti Web.
Utilizzando il sito www.dimoredepoca.it, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati.
Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze.
Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche:
-Microsoft Windows Explorer
-Google Chrome
-Mozilla Firefox
-Apple Safari
Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Google Analytics

Il sito www.dimoredepoca.it utilizza Google Analytics, un servizio di analisi Web fornito da Google, Inc. Google Analytics utilizza i cookie, che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito Web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito Web verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito Web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito Web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookie selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito Web . Utilizzando il presente sito Web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.